Ultimi argomenti
» GAIBLEDON 2019
Edberg: “Il serve&volley oggi è un suicidio” EmptyGio 16 Mag 2019, 13:16 Da DrDivago

» XVI POLENTA OPEN
Edberg: “Il serve&volley oggi è un suicidio” EmptyDom 28 Apr 2019, 09:33 Da Sederer

» Donnay Formula 100
Edberg: “Il serve&volley oggi è un suicidio” EmptyVen 01 Mar 2019, 10:36 Da amreejordan

» Tennis Smart Sensor
Edberg: “Il serve&volley oggi è un suicidio” EmptyGio 21 Feb 2019, 18:26 Da richy966

» XV Polenta Open
Edberg: “Il serve&volley oggi è un suicidio” EmptyGio 22 Nov 2018, 17:13 Da nanobabbo

» The 0-40 Championships - GAIBLEDON - 6th Edition
Edberg: “Il serve&volley oggi è un suicidio” EmptyGio 10 Mag 2018, 13:22 Da kalamaro

» XIV Polenta Open
Edberg: “Il serve&volley oggi è un suicidio” EmptyGio 26 Apr 2018, 08:42 Da ace59

» The 0-40 Championships - Gaibledon - 5th Edition
Edberg: “Il serve&volley oggi è un suicidio” EmptyGio 19 Apr 2018, 06:27 Da nanobabbo

» XMAS LITTLE DOUBLE
Edberg: “Il serve&volley oggi è un suicidio” EmptyGio 30 Nov 2017, 10:52 Da ace59

Tennis news
Livescore

Edberg: “Il serve&volley oggi è un suicidio”

Andare in basso

Edberg: “Il serve&volley oggi è un suicidio” Empty Edberg: “Il serve&volley oggi è un suicidio”

Messaggio Da nanobabbo il Ven 06 Giu 2014, 12:15

Da UBITENNIS, di Chiara Bracco, 05/06/2014

Edberg: “Il serve&volley oggi è un suicidio”

TENNIS – Lo svedese Stefan Edberg, attuale allenatore di Roger Federer, deplora il fatto che oggi il tennis sia diventato più difensivo e il serve&volley faccia ormai parte del passato. Una conversazione insolita con un ex leader del ranking ATP, di solito silenzioso, durante una sessione di stretching dello svizzero. Scritto a memoria. Perché non registrato? Ecco il motivo…


Ciao. Va bene se prendi una pausa durante gli esercizi di Roger, se parliamo un minuto?
Possiamo parlare quanto vuoi, l’importante è che non venga registrato (guarda il registratore nella mia mano).
Perché?
Non mi piace rilasciare interviste, perché credo di non avere molto da dire. E ad ogni modo non parlo molto,  sono piuttosto silenzioso, come tutti gli svedesi.
Uno svedese che vive principalmente a Londra. Ti trovi a tuo agio con gli inglesi?
Non mi lamento, anche se a volte parlano troppo. Sono abbastanza chiassosi, soprattutto la sera, ma posso sopportarli.
Anche Roger Federer è un uomo abbastanza taciturno. È per questo che hai deciso di aiutarlo comeallenatore?
Anche Roger parla più di me, ma mi trovo bene in sua compagnia. Questo non vuol dire che sia taciturno.
Stai aiutando Federer a tornare ad uno stile più aggressivo di serve&volley?
Nel tennis di oggi sarebbe un suicidio. Al momento non conosco un tennista che va costantemente a rete.
Il polacco Lukasz Kubot lo fa spesso, non durante tutto il match, ma fa molti punti a rete.
È il tennista che ha perso i quarti di finale a Wimbledon contro Janowicz? È quel quarto di finale tutto polacco?
Esatto. Cosa ne pensi del gioco di Lukasz?
Ho seguito un po’ quella partita in TV. Ha un gioco abbastanza misto, a tratti simile al tennis che si giocava sull’erba qualche anno fa. Ma sfortunatamente, fa parte del passato. Oggi, un eccesso di immaginazione in attacco indica delle tendenze suicide. Le palline sono diventate più lente e pesanti, e anche il tennis in generale, così un difensore ha molto più tempo per preparare una risposta letale. Ai miei tempi le possibilità erano a metà, oggi sono al 70% a favore dei difensori.
Ti dispiace che la strategia del serve&volley sia superata?
Si, ovviamente, anche perché in questo modo le partite sono più lunghe. Non ho molto tempo per seguirle. Specialmente le maratone sulla terra. Non mi è mai piaciuto molto lo stile difensivo da fondocampo, ma bisogna anche accettare i cambiamenti.
Roger è uno dei pochi giocatori completi. Che altro può migliorare nel suo tennis?
C’è sempre un aspetto da migliorare, o almeno da correggere. Devi adattarti alle tendenze, altrimenti ti ritroverai sempre sul marciapiede quando il treno parte.
Ed esattamente tu cosa puoi migliorare?
Non posso rispondere, perché ho alcuni obblighi contrattuali.
Credi che Federer possa tornare ad essere numero uno ancora una volta?
Perché no? Con quel talento e con così tanto potenziale credo possa ancora rientrare nella lotta fra Nadal e Djokovic.
Ma è più probabile a Wimbledon che qui a Parigi?
Chi lo sa, ma se non lo pensassi, non sarei mai venuto.  Credo che al Roland Garros sia ancora tutto aperto e Roger può essere uno dei candidati.
Il coach di Djokovic è Boris Becker, con il quale ti sei incontrato sul campo. Hai accettato la proposta di Roger per poterlo sfidare anche dalla panchina?
No. Ho accettato questa sfida interessante perché mi ha permesso di lavorare con uno dei migliori tennisti della storia.
Sembra che invece tu abbia molto da raccontare.
Chi, io? No, è un’illusione. Sono svedese e come tutti gli svedesi sono taciturno per natura.
Cosa pensi del tuo connazionale ed ex rivale Mats Wilander?
Beh, forse ha cambiato nazionalità (appare un sorriso sul suo volto). Credo sia così perché adesso è una star della TV ed ha un programma su Eurosport. Io non mi sarei sentito a mio agio.
Perché?
Perché sono uno svedese silenzioso.
L’avevo dimenticato, perché abbiamo avuto una conversazione davvero interessante, che pubblicherò felicemente. (sulla terrazza del circolo appare Federer).
Va bene, ma non hai registrato.
Ma ho un’ottima memoria.
Adesso devo andare, mi dispiace di aver solo farfugliato(sorride).
nanobabbo
nanobabbo
Moderatore
Moderatore

Duracell™

Maschio Messaggi : 2307
Data d'iscrizione : 31.05.14
Età : 47
Località : Ravenna
Niente da segnalare

Torna in alto Andare in basso

Edberg: “Il serve&volley oggi è un suicidio” Empty Re: Edberg: “Il serve&volley oggi è un suicidio”

Messaggio Da zar972 il Ven 06 Giu 2014, 13:46

Bei ricordi, bel tennis quello che si vedeva in tv in quegli anni, molto più vicino a quello che si gioca nei circoli. Purtroppo adesso è tutt'altro sport, fisico, potente, estenuante...
zar972
zar972

Maestro e Cultore del Bel Gioco

Maschio Messaggi : 381
Data d'iscrizione : 02.06.14
Età : 47
Niente da segnalare

Torna in alto Andare in basso

Edberg: “Il serve&volley oggi è un suicidio” Empty Re: Edberg: “Il serve&volley oggi è un suicidio”

Messaggio Da gino's il Ven 06 Giu 2014, 13:50

Sono d'accordo, sopratutto per i materiali molto e molto migliorati e la tecnica oltre al miglioramento fisico di molti tennisti odierni.


Il cuore sulla palla........ bounce
gino's
gino's
Scrutatore dell'orizzonte
Scrutatore dell'orizzonte

Picchiatore Senza Pietà

Maschio Messaggi : 758
Data d'iscrizione : 01.06.14
Età : 53
Niente da segnalare

Torna in alto Andare in basso

Edberg: “Il serve&volley oggi è un suicidio” Empty Re: Edberg: “Il serve&volley oggi è un suicidio”

Messaggio Da nanobabbo il Ven 06 Giu 2014, 14:11

la bellezza di quel tennis per me stava soprattutto nella varietà di stili, si poteva giocare in tanti modi diversi... ora è praticamente impossibile, se vuoi vincere devi per forza giocare così!!!  Bye
nanobabbo
nanobabbo
Moderatore
Moderatore

Duracell™

Maschio Messaggi : 2307
Data d'iscrizione : 31.05.14
Età : 47
Località : Ravenna
Niente da segnalare

Torna in alto Andare in basso

Edberg: “Il serve&volley oggi è un suicidio” Empty Re: Edberg: “Il serve&volley oggi è un suicidio”

Messaggio Da gino's il Ven 06 Giu 2014, 14:16

Al loro livello si, ma noi tennisti da circolo possiamo ancora permetterci l' allenamento tweener, con le tue ripetizioni su campo Nanobabbo. Dance


Il cuore sulla palla........ bounce
gino's
gino's
Scrutatore dell'orizzonte
Scrutatore dell'orizzonte

Picchiatore Senza Pietà

Maschio Messaggi : 758
Data d'iscrizione : 01.06.14
Età : 53
Niente da segnalare

Torna in alto Andare in basso

Edberg: “Il serve&volley oggi è un suicidio” Empty Re: Edberg: “Il serve&volley oggi è un suicidio”

Messaggio Da zar972 il Ven 06 Giu 2014, 14:16

@nanobabbo ha scritto:la bellezza di quel tennis per me stava soprattutto nella varietà di stili, si poteva giocare in tanti modi diversi... ora è praticamente impossibile, se vuoi vincere devi per forza giocare così!!!  Bye
hai ragione... ti ricordi gli specialisti ? molti giocatori partecipavano soltanto ai tornei sulla superficie preferita (gli arrotini difensivisti sulla terra rossa, i serve&voller sull'erba, i cannonieri dal fondo sul cemento)
zar972
zar972

Maestro e Cultore del Bel Gioco

Maschio Messaggi : 381
Data d'iscrizione : 02.06.14
Età : 47
Niente da segnalare

Torna in alto Andare in basso

Edberg: “Il serve&volley oggi è un suicidio” Empty Re: Edberg: “Il serve&volley oggi è un suicidio”

Messaggio Da gino's il Ven 06 Giu 2014, 14:19

Però Zar un certo Sig Agassi mi sembrava completo per tutte le superfici... anche il grande Pete o sbaglio?


Il cuore sulla palla........ bounce
gino's
gino's
Scrutatore dell'orizzonte
Scrutatore dell'orizzonte

Picchiatore Senza Pietà

Maschio Messaggi : 758
Data d'iscrizione : 01.06.14
Età : 53
Niente da segnalare

Torna in alto Andare in basso

Edberg: “Il serve&volley oggi è un suicidio” Empty Re: Edberg: “Il serve&volley oggi è un suicidio”

Messaggio Da gino's il Ven 06 Giu 2014, 14:20

Infatti il n.1 era Pete il più poliedrico su tutte le superfici...


Il cuore sulla palla........ bounce
gino's
gino's
Scrutatore dell'orizzonte
Scrutatore dell'orizzonte

Picchiatore Senza Pietà

Maschio Messaggi : 758
Data d'iscrizione : 01.06.14
Età : 53
Niente da segnalare

Torna in alto Andare in basso

Edberg: “Il serve&volley oggi è un suicidio” Empty Re: Edberg: “Il serve&volley oggi è un suicidio”

Messaggio Da nanobabbo il Ven 06 Giu 2014, 14:32

agassi non è che fosse completo, a rete non ci andava mai, ma rispondeva davvero benissimo!!!
inoltre se non ricordo male sia lui che nadal hanno vinto una edizione molto asciutta, cioè in cui non piovve mai!!!
inoltre il campo da qualche hanno è molto diverso, hanno raffittito e alzato i fili d'erba! quindi rimbalzo più regolare e più lento!
nanobabbo
nanobabbo
Moderatore
Moderatore

Duracell™

Maschio Messaggi : 2307
Data d'iscrizione : 31.05.14
Età : 47
Località : Ravenna
Niente da segnalare

Torna in alto Andare in basso

Edberg: “Il serve&volley oggi è un suicidio” Empty Re: Edberg: “Il serve&volley oggi è un suicidio”

Messaggio Da gino's il Ven 06 Giu 2014, 15:36

Il racchettone fa miracoli.
Leggevo che sempre più ai giovani in USA insegnano a giocare in modo completo con attacchi a rete e utilizzano racche Oversize.
Ma Agassi giocava molto d' anticipo grandi riflessi e allenamento sul cemento.


Il cuore sulla palla........ bounce
gino's
gino's
Scrutatore dell'orizzonte
Scrutatore dell'orizzonte

Picchiatore Senza Pietà

Maschio Messaggi : 758
Data d'iscrizione : 01.06.14
Età : 53
Niente da segnalare

Torna in alto Andare in basso

Edberg: “Il serve&volley oggi è un suicidio” Empty Re: Edberg: “Il serve&volley oggi è un suicidio”

Messaggio Da zar972 il Ven 06 Giu 2014, 15:41

Basta guardare il campo centrale a fine torneo. Una volta l'erba secca calpestata maggiormente rappresentava una T diritta, ora è un segmento orizzontale dietro la linea di fondo.
zar972
zar972

Maestro e Cultore del Bel Gioco

Maschio Messaggi : 381
Data d'iscrizione : 02.06.14
Età : 47
Niente da segnalare

Torna in alto Andare in basso

Edberg: “Il serve&volley oggi è un suicidio” Empty Re: Edberg: “Il serve&volley oggi è un suicidio”

Messaggio Da gino's il Ven 06 Giu 2014, 16:20

Zar , se la fumano quelli per stare in campo 5-6 ore... Very Happy  Very Happy  Very Happy


Il cuore sulla palla........ bounce
gino's
gino's
Scrutatore dell'orizzonte
Scrutatore dell'orizzonte

Picchiatore Senza Pietà

Maschio Messaggi : 758
Data d'iscrizione : 01.06.14
Età : 53
Niente da segnalare

Torna in alto Andare in basso

Edberg: “Il serve&volley oggi è un suicidio” Empty Re: Edberg: “Il serve&volley oggi è un suicidio”

Messaggio Da nanobabbo il Ven 06 Giu 2014, 16:21

isner mahut altro che 5/6 ore... 3 giorni ci sono stati su quel campo!!!  Surprised
nanobabbo
nanobabbo
Moderatore
Moderatore

Duracell™

Maschio Messaggi : 2307
Data d'iscrizione : 31.05.14
Età : 47
Località : Ravenna
Niente da segnalare

Torna in alto Andare in basso

Edberg: “Il serve&volley oggi è un suicidio” Empty Re: Edberg: “Il serve&volley oggi è un suicidio”

Messaggio Da zar972 il Ven 06 Giu 2014, 16:53

@nanobabbo ha scritto:isner mahut altro che 5/6 ore... 3 giorni ci sono stati su quel campo!!!  Surprised
a bordo campo si erano creati l'orticello  Smile
zar972
zar972

Maestro e Cultore del Bel Gioco

Maschio Messaggi : 381
Data d'iscrizione : 02.06.14
Età : 47
Niente da segnalare

Torna in alto Andare in basso

Edberg: “Il serve&volley oggi è un suicidio” Empty Re: Edberg: “Il serve&volley oggi è un suicidio”

Messaggio Da riccardino il Ven 06 Giu 2014, 22:44

Magari sarà un suicidio ma, per quanto mi riguarda, meglio una rapida dipartita che una statuadisaleizzazione remando da fondo...Wink
riccardino
riccardino
Consigliere fidato
Consigliere fidato

Maestro e Cultore del Bel Gioco

Maschio Messaggi : 1759
Data d'iscrizione : 02.06.14
Località : Ferrara
Niente da segnalare

Torna in alto Andare in basso

Edberg: “Il serve&volley oggi è un suicidio” Empty Re: Edberg: “Il serve&volley oggi è un suicidio”

Messaggio Da gino's il Ven 06 Giu 2014, 23:25

Io sono per il gioco vario bisogna attaccare spesso  :fight:


Il cuore sulla palla........ bounce
gino's
gino's
Scrutatore dell'orizzonte
Scrutatore dell'orizzonte

Picchiatore Senza Pietà

Maschio Messaggi : 758
Data d'iscrizione : 01.06.14
Età : 53
Niente da segnalare

Torna in alto Andare in basso

Edberg: “Il serve&volley oggi è un suicidio” Empty Re: Edberg: “Il serve&volley oggi è un suicidio”

Messaggio Da Ospite il Dom 19 Feb 2017, 18:14

però l'ultimo ragazzetto che ha messo in difficoltà Tsonga lo ha fatto con gioco a tutto campo incluso serve&volley e smorzate della serie ritorno al passato.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Edberg: “Il serve&volley oggi è un suicidio” Empty Re: Edberg: “Il serve&volley oggi è un suicidio”

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum